Etichettificio Pugliese si prepara per la nuova edizione di luglio di Première Vision.

Dal 5 al 7 luglio 2022 Etichettificio Pugliese sarà a Parigi per il format di luglio di Première Vision, fiera in cui verranno presentate le collezioni per la stagione Autunno Inverno 23/24.
Il salone internazionale dedicato ai materiali e ai servizi per la moda, ormai ibrido, si svolgerà fisicamente al Parc des Expositions de Paris Nord Villepinte nei giorni 5, 6 e 7 luglio e online sul sito di Première Vision dal 4 allo 8 luglio.

L’evento, solitamente in programma a settembre, è stato anticipato da quest’anno a luglio per venire incontro alle richieste del mercato e del calendario delle collezioni di abbigliamento e accessori; dal 2022 Première Vision ha così deciso di anticipare le date dei suoi appuntamenti a fine gennaio/inizio febbraio (rispetto a metà febbraio) e a luglio (anziché metà settembre).
Per quanto riguarda il numero di espositori, la presenza maggiore verrà dall’Italia, a seguire saranno presenti tutti i Paesi Europei in particolare Francia, Portogallo e Spagna. Ci sarà una offerta importante dalla Turchia che nel contesto attuale si pone come un’alternativa alla produzione cinese per una fascia di mercato specifica. Dall’Asia ci sarà una presenza significativa di espositori in provenienza dalla Corea del Sud e anche un numero crescente di espositori giapponesi, con l’apertura graduale dei confini. Con più di 45 nazioni e più di 1.000 espositori fisicamente presenti a Parigi, Première Vision si riconfermerà l’appuntamento internazionale di riferimento per il settore moda.

Per l’appuntamento di luglio le collezioni saranno influenzate dalle tensioni sulle forniture di materie prime ed energia che avranno un inevitabile impatto sul costo dei prodotti.
Le novità, per poter giustificare il loro prezzo, dovranno creare la differenza puntando su qualità aggiunte visibili o intrinseche. Per distinguersi, sarà necessario superare gli standard, arricchire la semplicità. L’approccio al lusso sarà legato alla sobrietà, la discrezione diventerà garanzia di originalità, l’anonimato desiderabile. La qualità e l’eccellenza del know-how saranno le leve imprescindibili che consentiranno di rispondere alla ricerca di prodotti veramente qualitativi e sinceri. L’estetica della materia prima sarà amplificata, le imperfezioni saranno accentuate e costituiranno una leva di differenziazione, ci sarà una rinnovata attrazione per l’antichità e il medioevo.
Punto di riferimento dell’intera collezione sarà la sostenibilità che in ogni edizione diventa sempre di più una priorità del mercato. La ricerca di trasparenza verso i consumatori porta sempre più aziende alla tracciabilità della produzione e al controllo delle politiche di sviluppo sostenibile. La sostenibilità è ormai un must per il settore tessile, le ispirazioni sono oggi necessariamente influenzate dall’obiettivo di offrire una moda attraente, ma più virtuosa. In questo contesto, i modelli di sviluppo del prodotto faranno sempre più parte di un approccio di eco-design. L’innovazione e la creazione richiederanno un’inventiva intelligente per sviluppare novità con economia di mezzi. Nell’edizione di luglio verranno valorizzate le offerte legate alla sostenibilità e alle innovazioni eco-sostenibili, seguendo con estrema attenzione le evoluzioni delle collezioni sia nel tessuto che nella pelle o negli accessori. In particolare, il Forum “Eco Innovazioni” concepito intorno al concetto di energia rinnovabile, traccerà percorsi di sviluppo innovativi e sorprendenti con una didattica esplicativa che guiderà il compratore in un sourcing sempre più accorto. Première Vision si evolve e si impegna sulla valorizzazione di una moda sempre più sostenibile e su un aiuto concreto agli espositori nel guidarli a trasformare le loro collezioni per allinearli alle richieste del mercato.

Anche Etichettificio Pugliese proporrà nel suo stand una selezione accurata di prodotti eco-friendly, per favorire scelte di consumo responsabili a basso impatto ambientale  senza però trascurare la qualità e l’estetica come: cartellini realizzati in cartoncino riciclatoetichette tessute in cotone organico e/o poliestere riciclatoetichette stampate in raso di poliestere riciclato e sacchetti in cotone organico.
L’appuntamento è dal 5 al 7 luglio 2022 presso Premiere Vision, Paris Nord Villepinte  padiglione 4, stand 4C12, non mancate!

Menu